italiano - english
WeTales - La community dei racconti
WeTales - La community dei racconti

Pubblica

Hai un racconto che vorresti far leggere ad altre persone che non siano solo i tuoi amici? Pubblicalo su wetales!

Tutela la tua creatività


"Creative Commons è un'azienda senza scopo di lucro che offre un'alternativa al copyright totale". Scopri di cosa si tratta.

WeTales - La community dei racconti

Leggi e commenta

Leggi e condividi i racconti pubblicati. Fai sentire la tua voce. Il tuo parere può aiutare gli scrittori a migliorare.

Tutti
Narrativa
Romantico
Noir / Giallo
Fantasy / Avventura
Fantascienza
Satirico / Ironico
Erotico
Storico
Horror / Pulp
Fiaba
WeTales

Servizi per gli iscritti

Stiamo arrivando con tantissime sorprese!

In primo piano

Di Il Folle
Categoria Narrativa

The Klee-No.

“L’arte non riproduce ciò che è visibile, ma rende visibile ciò che non sempre lo è” . Di chi era questa? Boh, con i tempi che corrono, i social si riempiono di citazioni che diventano di chi le pubblica. I social, certo. E io, cos’ho di social? Ho male alle ginocchia e alle gambe, sarà per il freddo e l’umidità che prendo al lavoro, sarà perchè ho quella malsana abitudine di convincermi di stare in mezzo alla gente per mezzo di uno schermo, che guardo seduto sul mio letto, a gambe che tengo incrociate finch...Leggi tutto >>

Questo racconto merita:

  0
Di Barbara Bruni
Categoria Romantico

Era di te che avevo bisogno

Era di te che avevo bisogno
 
(Racconto contro la violenza sulle donne)
 
 
 
...Leggi tutto >>

Questo racconto merita:

  0
Di dolce
Categoria Narrativa

Transeuropa Express

……ost berlin…est berlin…transeuropa express……….europa persa in trance stupidamente…….. televisione schermo piatto 129 euro in saldo Mediaworld…….Videomusic anni 80 di sfondo …lindo ferretti che lancia i suoi strali…il tutto comodamente scaricato dalla rete …solo dvx chiaramente ( blu rey top )….. solo le 4; cinque ore sul divano possono bastare, meglio aprirlo tramutandolo nel letto dei sogni.
Non ho impegni urgenti domattina, domani apro il letto adesso continuo così..i cccp so...Leggi tutto >>

Questo racconto merita:

  0
Di Nero Late
Categoria Noir / Giallo

BUIO

 
Commissariato. Convocazione urgente. Presentarsi il prima possibile. Importanti comunicazioni. Cosa potevano mai volere da me i poliziotti? Da me, tranquilla casalinga vicina agli anta, la cui massima trasgressione è stata fumare un pò di erba ai tempi dell’università. Doveva esserci un errore, si, uno scambio di persona, un caso di omonimia. Dopotutto era comprensibile che gli impavidi paladini dell’ordine e della giustizia fossero alquanto confusi in quel periodo, con quella faccenda del serial killer, con tutta l’attenzione nazionale concen...Leggi tutto >>

Questo racconto merita:

  0
Di Il Folle
Categoria Narrativa

This-Illusion (Disillusion)

C’era un tempo in cui credevo di essere migliore. In cui credevo di non avere ulteriori margini di miglioramento, ma ho appurato che non è così. Perchè, in realtà, non si migliora, una persona mi ha detto una volta che solo il vino migliora col tempo e che non ne era neanche tanto sicuro. Mi sono chiesto cosa volesse dire migliorare. Ho provato a formulare diverse ipotesi: migliorare è spolverare un mobile poichè appaia pulito o più nuovo? Migliorare è andare in chiesa a pregare per sentirsi più buoni? Migliorare è ca...Leggi tutto >>

Questo racconto merita:

  0
Di Mafaldita
Categoria Narrativa

Le persone stanno per esplodere.

Ti scrivo dal luogo in cui ebbe inizio tutto
questo luogo fantastico in cui ho scoperto il piacere di osservare l'essere umano,
il piacere di chiedermi se una di queste persone che camminano distrattamente davanti a me prova le stesse cose che provo io
e di chiedermi com'è la sua vita al di là di questa finestra sul mondo, di questi gradini bianchi e neri
di chiedermi se a queste persone piace vivere o se lo fanno solo per farsi osservare da chi, come me, sta seduto
...Leggi tutto >>

Questo racconto merita:

  13
Di Enrico Ba.
Categoria Satirico / Ironico

Il paese senza poesia(3a parte)

La mattina seguente dopo colazione, Solari uscì per andare a scuola come il solito, continuando nel frattempo, a meditare sulle parole che la sua compagna disse appena svegli e dopo aver guardato fuori dalla finestra: - C’è un’atmosfera nuova fuori.- Queste parole lo avevano fatto trasalire, pensava che la donna lo stesse pigliando in giro. Come si poteva immaginare che ci potesse essere qualcosa di diverso dal grigio della nebbia? Camminando pensava e guardava, in effetti qualcosa di diverso sembrava esserci, ma non aveva ancora capito cosa. I suoi occhi si accorsero...Leggi tutto >>

Questo racconto merita:

  0
Di Enrico Ba.
Categoria Satirico / Ironico

Il paese senza poesia (4a ed ultima parte)

 
La cosa fu presa molto sul serio, tanto seriamente da fare in modo che Solari potesse pensare anche all’ipotesi di trasferirsi in riva al lago con la moglie. La cosa difficile sarebbe stata convincerla. Anche gli orchestrali decisero di dare il loro contributo: avrebbero suonato per il professore, ormai sempre più predestinato a prendere il posto del poeta della baita. Convennero tutti che avrebbero costituito un presidio fisso presso il lago, quindi sarebbero dovuti ritornare a casa per prendere le loro cose, mentre Brunilde sarebbe rimasta la padrona del lago, che ve...Leggi tutto >>

Questo racconto merita:

  0
Di Enrico Ba.
Categoria Satirico / Ironico

Il paese senza poesia(2a parte)

 
I suoi sentimenti non erano più quelli infuocati di un amante verso la propria donna, ma quelli di un padre verso una figlia malferma e bisognosa di cure. Solo che le cure non c’erano. Nebbia, maledetta nebbia pensava sempre il professore. La abbracciò, le baciò la fronte e si sedette; le chiese che cosa c’era da mangiare, lei gli rispose senza entusiasmo che era pronto del pollo arrosto, lo tirò fuori dal forno e posò la teglia di acciaio sopra il tavolo. Mangiarono senza entusiasmo, le uniche parole che si scambiarono reciprocamente ...Leggi tutto >>

Questo racconto merita:

  0
Di Enrico Ba.
Categoria Satirico / Ironico

Il paese senza poesia (1a parte)

 
La nebbia ricopriva le colline. Formava una cappa argentata che lambiva gli alberi, l’intera valle era immersa nel grigio denso di quel mare immobile in cui la natura si nascondeva facendo trasparire solo i suoni non le immagini. Questo panorama surreale, quasi onirico, si apriva davanti agli occhi del professor Solari, i quali guardavano rapiti da sopra la collina, dove si ergeva la scuola del paese e sulla cui terrazza che dominava la valle, il professore era solito passare il tempo dedicato alla ricreazione degli studenti. Era tutto molto strano: sentiva le loro voci prove...Leggi tutto >>

Questo racconto merita:

  0
Di Il Folle
Categoria Narrativa

Distopica Routine: Er Riporter e il Tuttologo Onnisciente

Come d’abitudine, Er Riporter, che come vi lascia intuire il nome è un pensionato, esce da casa sua al mattino presto per andare ad osservare gli operai dei cantieri. E fin qui tutto va bene. Il momento in cui questi fanno pausa, rappresenta per ErRi una specie di buco spazio-temporale, in cui la sua realtà non coincide più con la realtà degli altri. Perchè? Semplice, durante la pausa degli operai lui si reca in un bar, il primo che trova, e tutti quelli che ci stanno dentro, parlano di cose che lui non comprende, o comprende solo in parte, ma molto spe...Leggi tutto >>

Questo racconto merita:

  0
Di Il Folle
Categoria Narrativa

L'Italy-Ano Medio-Cre.

Quando vuoi esprimerti su qualcosa, dovresti fare quattro considerazioni.... anche più di quattro in alcuni casi, ma il numero esatto conta relativamente.... innanzitutto, quando scrivi, devi fare in modo che il titolo o la parte iniziale del testo debbano essere abbastanza accattivanti da indurre chi capita per sbaglio a leggere quelle righe a finire di leggere l’intero testo. Perchè tu che scrivi non conti un cazzo, ma visto che l’Italia è la patria dell’opinionista, vuoi non poter esprimere la tua opinione? E poi, proprio perchè non conti un caz...Leggi tutto >>

Questo racconto merita:

  1
WeNotes

Novità lingua inglese
Da oggi WeTales è anche in inglese.
Troverai tutti i racconti in tutte le lingue nella pagina "Leggi"
Dunque cosa aspetti? Invita tutti i tuoi amici. Ma proprio tutti.

Gli autori

Kyo
2 Racconti
Persik
1 Racconti
ProuD
1 Racconti
mariros
4 Racconti
antonia
16 Racconti
Enrico Ba.
36 Racconti
Arzigano
4 Racconti
chirly
1 Racconti
mariagrazia
1 Racconti
ladyblack
3 Racconti
cagnaccio
4 Racconti
Sabrina
1 Racconti
kailer
3 Racconti
neneintheblue
3 Racconti
blacknarse
1 Racconti
Mafaldita
9 Racconti
brunocorino
7 Racconti
iginio
21 Racconti
amelia
3 Racconti
Berry Write
1 Racconti
gera76
4 Racconti
Valentina81
23 Racconti
Marcellot91
4 Racconti
CristianRiccardi
3 Racconti
Writer
1 Racconti
leonardocolombi
1 Racconti
Uncle Creepy
3 Racconti
Margiac
5 Racconti
walcon
7 Racconti